CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N° 1 POSTO A TEMPO PIENO E DETERMINATO CAT. “C” – POSIZIONE ECONOMICA C1 – PROFILO PROFESSIONALE “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO”

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N° 1 POSTO A TEMPO PIENO E DETERMINATO CAT. “C” – POSIZIONE ECONOMICA C1 – PROFILO PROFESSIONALE “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO” – CCNL ENTI LOCALI – PER LE ATTIVITA’ PROGETTUALI AFFERENTI IL SERVIZIO HOME CARE PREMIUM EROGATO SULLA BASE DELL’ACCORDO TRA AMMINISTRAZIONI STIPULATO CON IL MUNICIPIO ROMA I CENTRO


Aggiornamento del 13 dicembre 2017

A seguito di una integrazione all’elenco dei candidati ammessi alla procedura, non precedentemente inseriti a causa di mero errore materiale, che hanno portato il totale delle domande ritenute ammissibili al concorso in oggetto da n. 49 a n. 52, considerato che si rende opportuno e necessario che tutti i concorrenti abbiano parità di trattamento ed il medesimo tempo per prepararsi adeguatamente

SI COMUNICA CHE LA PROVA PREVISTA PER IL GIORNO 23 DICEMBRE E’ ANNULLATA E NON SI TERRA’

Mentre in data 23 gennaio alle ore 10:00 presso il POLO DIDATTICO sito in Roma – Piazza Oderico da Pordenone n. 3, a norma dell’art. 9 del Bando di concorso, si terrà la prova preselettiva .


Aggiornamento del 7 dicembre 2017

Si comunica che la prova preselettiva di cui all’Art. 9 del Bando di concorso di che trattasi non sarà svolta in quanto il numero dei candidati ammessi non è superiore a 50 (cinquanta).

LA PROVA SCRITTA AVRA’ LUOGO IN DATA 23 DICEMBRE 2017 ALLE ORE 10:00 PRESSO IL POLO DIDATTICO SITO IN ROMA – PIAZZA ODERICO DA PORDENONE, N.3 

Ulteriori informazioni sono contenute nella documentazione allegata.


aggiornamento del 27 ottobre 2017

Si comunica che con Determinazione Dirigenziale n.74 del 25 ottobre il termine per la presentazione delle domande al concorso di cui sopra, è stato prorogato alle ore 12:00 del quindicesimo giorno naturale e consecutivo intercorrente dal giorno successivo a quello di pubblicazione del relativo estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, specificando che qualora la data di scadenza intervenga  in giorno non lavorativo la stessa si intenderà automaticamente prorogata al primo giorno lavorativo utile fermo restando lo stesso orario di scadenza.